Zoom: come utilizzare uno sfondo virtuale su iPhone, iPad e Mac

Ad

zoom

Quando realizziamo una videoconferenza su qualsiasi piattaforma, ci sono diverse cose da tenere in considerazione, ad esempio la qualità del suono, la connessione a Internet, l’illuminazione o lo sfondo del nostro frame.

Per quanto riguarda lo sfondo, Zoom, come Skype, ci offre di sostituire lo sfondo della stanza in cui ci troviamo con un’immagine virtuale.

Fase 1: impostazioni dell’account

Per utilizzare l’opzione di sfondo virtuale, la prima cosa che dovete fare è attivare questa opzione nelle impostazioni del vostro account . Per fare ciò, i passaggi sono i seguenti:

  1. Apri Safari (o un altro browser), ora bisogna inserire zoom.us e ti identifichi con il tuo nome utente e password.
  2. Tocca Impostazioni nella barra laterale sinistra.
  3. Attiva sfondo virtuale .

Fase due: videochiamata

Ora che si è attivato gli sfondi virtuali, potete utilizzarli in qualsiasi chiamata, dal vostro Mac, iPhone o iPad. I passaggi per utilizzare lo sfondo virtuale sono i seguenti:

  1. Partecipa a una riunione in corso o ne crei una nuova.
  2. Tocca il pulsante freccia a destra dell’icona del video e scegli Virtual Fund .
  3. Scegli uno dei diversi sfondi che ci vengono offerti. Se necessario, tocca Download per scaricarlo.
  4. Chiudi la finestra.

 Possiamo toccare il pulsante “+” a destra poi Scegli sfondo virtuale per aggiungere un’immagine o un video dal nostro computer e utilizzarlo come sfondo per la chiamata.

Su iPhone o iPad

I passaggi sono molto simili anche se l’interfaccia cambia leggermente.

  1. Partecipa a una riunione in corso o ne crei una nuova.
  2. Tocca il pulsante Più.
  3. Scegli fondo virtuale .
  4. Scegli lo sfondo che vuoi usare.
  5. Clicca Chiudi .

Nel passaggio 4 si può usare il “+” per scegliere un’immagine dalla propria libreria di foto.

Ultima cosa, se indossiamo abiti verdi e spuntiamo l’opzione “I have a green screen” possiamo creare effetti divertenti.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *