Widget della schermata home di iOS 14 su iPad – Video concept

Ad

Widget di iOS 14 su iPad

Oggi andremo a vedere in un video concept come potrebbe apparire la schermata iniziale dell’iPad con widget di iOS 14.

Mentre i widget di iOS 14 possono essere aggiunti direttamente alla schermata iniziale e combinati con le app su più pagine, non è così in iPadOS 14. Su iPad, i nuovi widget possono essere aggiunti solo alla visualizzazione Oggi, che appare lungo il lato sinistro della prima schermata della home page.

Il nuovo concetto di Matt Birchler immagina come potrebbe apparire il “supporto di widget adeguato” su iPad. In questo scenario, sarai in grado di aggiungere widget direttamente alla schermata principale del tuo iPad e mescolare i widget con le icone delle app tradizionali.

Fatto divertente, sapevi che, a seconda delle dimensioni, della modalità e dell’orientamento del tuo iPad, le tue icone saranno 38, 46, 58, 62, 64, 68, 76, 88, 96, 102, 118 o 137 punti di distanza l’interfaccia utente? È vero! Questa idea che la griglia delle icone sia in qualche modo fissa e non possa cambiare non è supportata da come funziona già la schermata iniziale. La mia soluzione in realtà riduce la varianza della spaziatura che abbiamo oggi, ironicamente rendendo la griglia più coerente di quanto non sia oggi.

Widget schermata home iPad

Il desiderio di widget per la schermata iniziale sull’iPad è chiaramente presente, molti utenti affermano che anche su iPad come iPhone, bisogna mettere i widget ovunque tu voglia. Forse arriverà in un futuro aggiornamento di iPadOS, come iPadOS 15, ma per ora non è possibile.

Un’altra caratteristica mancante sull’iPad con iPadOS 14 è la libreria delle app. Su iPhone, l’App Library ospita tutte le tue applicazioni scaricate, il che significa che non devi tenere tutte le app sulla schermata iniziale. Resta da vedere se questo arriverà o meno anche sull’iPad con un futuro aggiornamento software.

Ecco un video su come potrebbero funzionare i widget della schermata iniziale dell’iPad:

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *