Ad

Unc0ver per il jailbreak si aggiorna alla versione 5.0.1

Unc0ver il softwer per effettuare il jailbreak su dispositivi che eseguono iOS / iPadOS 13.5 viene aggiornato alla versione 5.0.1.

Questo strumento utilizza una vulnerabilità del kernel zero-day che è stata scoperta da Pwn20wnd in un processo che, curiosamente, è responsabile del mantenimento della sicurezza del sandbox dell’applicazione. Lo sfruttamento di questa vulnerabilità consente l’ esecuzione di app non firmate da Apple e quindi pieno accesso al file system del dispositivo.

Da un punto di vista della sicurezza, potremmo dire, tra virgolette notevoli, che si tratta di un jailbreak più sicuro, poiché non salta gli avvisi sull’uso delle risorse del dispositivo e rispetta la sandbox dell’applicazione.

L’interesse per il jailbreak è crollato da diversi anni . Tanto che il creatore sviluppatore di Cydia, il famoso App Store alternativo, ha chiuso il negozio qualche tempo fa. A poco a poco, inoltre, Apple fornisce sempre più opzioni e funzioni al suo sistema operativo, quindi il jailbreak, soprattutto per installare modifiche, sta perdendo significato.

Cosa c’è di nuovo:

  • Supporto completo per tutti i dispositivi su iOS 11.0-13.5 con Cydia e tweak injection
  • Abilita l’accesso illimitato allo storage per le applicazioni di jailbreak per la compatibilità con le versioni precedenti del sandbox mantenendo intatta la sicurezza lasciando le restrizioni di sicurezza abilitate per le applicazioni di sistema e utente
  • Aggiorna i modelli di case di Phone Rebel e i pacchetti in bundle

In un Tweet, il co-sviluppatore di unc0ver Sam Bingner ha aggiunto che il team stava lavorando anche su una versione tvOS di unc0ver e che presto sarà stato disponibile un pre-rilascio per il test.

Potete scaricare da nuova versione di unc0ver dal sito web ufficiale.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *