Photoshop aggiornato per Mac M1 “Apple Silicon”

Adobe aggiorna Photoshop alla versione 22.3 su macOS con supporto nativo per i Mac M1 (Apple Silicon).

Photoshop suMac M1 Apple Silicon

Sebbene Photoshop funzionerà in modo nativo sui Mac M1, ci sono alcuni avvertimenti. Gli utenti potranno eseguire Photoshop come app “Apple Silicon” nativa o con l’emulazione Rosetta. In modalità nativa, tuttavia, alcune funzionalità non saranno disponibili. Adobe afferma che la capacità di importare, esportare e riprodurre lettori video incorporati non è supportata in “Apple Silicon” e altre funzionalità come la sincronizzazione preimpostata, il filtro di riduzione delle vibrazioni e il pulsante “Condividi un’immagine” attualmente non funzionano.

Funzionalità non disponibili nella modalità nativa

  • Importazione, esportazione e riproduzione di livelli video incorporati
  • Filtro Shake Reduction
  • Preset Syncing
  • Pulsante Condividi un’immagine / Condivisione rapida
  • Crea nuova libreria dal comando di menu del pannello documenti / librerie
  • Schermata principale> Condiviso con te e Invita a modificare / Funzioni di modifica collaborativa. Per apprendere modi alternativi per accedere ai file condivisi con te, consulta Accedere e modificare i documenti cloud condivisi .
  • Apertura o inserimento di file formattati U3D
  • Avvio di Bridge dai menu di Photoshop

Chi desidera queste funzionalità può ritrovarle. In questo caso, Photoshop deve essere utilizzato con Rosetta 2. Cosa devo fare? Basta selezionare Photoshop nel Finder, fare CMD + I con la tastiera e selezionare la casella “Apri con Rosetta 2”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *