No Time to Die: Apple TV+ vuole acquisire i diritti dell’ultimo James Bond

Ad

james-bond

Apple TV+ potrebbe presto offrire ai suoi abbonati l’ultimo film della saga di James Bond, “No Time to Die”.

Molte pubblicazioni hanno riferito nelle ultime 48 ore che MGM stava cercando di vendere il nuovo film di James Bond, No Time To Die, a un servizio di streaming poiché i bassi numeri di botteghino continuano a minacciare il successo di un’uscita cinematografica tradizionale.

MGM ha accettato offerte da Apple TV +, Netflix e altri. Tuttavia, stava cercando un accordo del valore di circa 600 milioni di dollari, un prezzo che anche i servizi di streaming tascabili più profondi non erano interessati.

All’inizio di quest’anno, Apple ha acquisito il film di Tom Hanks Greyhound per un prezzo di acquisto di circa 70 milioni di dollari, dopo che Sony non è riuscita a trovare un posto nel loro calendario teatrale.

james bond apple tv

Essendo una delle aziende più preziose e redditizie del pianeta, è assolutamente vero che Apple potrebbe permettersi un prezzo di acquisizione di 600 milioni di dollari, ma è meno chiaro se il rilascio del film esclusivamente su Apple TV + varrebbe quel costo. Qualsiasi servizio di streaming che avesse acquistato la proprietà avrebbe probabilmente dovuto anche sborsare altri milioni per commercializzare il film agli abbonati esistenti e potenziali.

Secondo quanto riferito, la società spende circa 6 miliardi di dollari all’anno su Apple TV + per contenuti originali. Anche se James Bond è un marchio enorme, acquisire un solo film per un decimo del budget annuale per i contenuti potrebbe non essere particolarmente saggio.

Voi cosa ne pensate? Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *