Ad

Mac Apple Silicon: nuovo design in arrivo nella seconda metà del 2021

Mac Apple Silicon M1

Secondo l’analista Ming-Chi Kuo, Apple prevede di rilasciare ulteriori modelli di MacBook con Apple Silicon nella seconda metà del 2021.

Kuo ha affermato che queste macchine avranno un nuovo design, ma non ha specificato quali modelli saranno, inoltre in precedenza ha dichiarato che i modelli di MacBook Pro da 14 e 16 pollici riprogettati con Apple Silicon sarebbero stati lanciati alla fine del secondo trimestre o terzo trimestre del 2021.

I primi Mac di Apple con il suo chip M1 personalizzato, inclusi il nuovo MacBook Air, il MacBook Pro da 13 pollici di fascia bassa e il Mac mini, hanno iniziato ad arrivare ai clienti la scorsa settimana. I modelli che continuano a utilizzare i processori Intel per il momento includono il MacBook Pro da 13 pollici con quattro porte Thunderbolt, MacBook Pro da 16 pollici, iMac, iMac Pro e Mac Pro.

L’analista ha aggiunto che la domanda per il nuovo iPad Air è stata migliore del previsto. Guardando al 2021, si aspetta che lo slancio di crescita dell’iPad deriverà dall’adozione di nuove tecnologie come la retroilluminazione Mini-LED e il supporto 5G. Kuo prevede che un nuovo iPad a basso prezzo verrà lanciato nella seconda metà del 2021, presumibilmente l’iPad di nona generazione.

Apple-Silicon-chip-M1-1

Inoltre prevede anche che AirPods di terza generazione verranno lanciati alla fine del secondo trimestre del 2021. In precedenza ha affermato che il design degli AirPods di terza generazione sarà “simile ad AirPods Pro”, ma probabilmente senza cancellazione attiva del rumore.

Infine, Kuo ha previsto che “lo slancio della nuova spedizione di Apple Watch nel 2021 beneficerà di innovative funzioni di gestione della salute e di un design migliorato del fattore di forma”, ma non è chiaro se si riferisca alle nuove opzioni di custodia dell’Apple Watch Series 6 come l’alluminio blu o a modelli di Apple Watch Series 7 riprogettati.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *