La produzione del chip A15 per iPhone 13 inizierà a fine Maggio

chip A15 Bionic

Il fornitore di lunga data TSMC di Apple inizierà le spedizioni di massa del prossimo chip A15 per iPhone 13 alla fine di maggio.

Il nuovo chip sarà basato su una versione migliorata del processo a 5 nm, che ha debuttato per la prima volta nell’A14 Bionic con la linea 2020 di iPad Air e iPhone 12.

Sebbene il rapporto completo probabilmente offrirà maggiori dettagli sulle specifiche del nuovo chip che alimenterà gli iPhone di prossima generazione, si può ragionevolmente presumere che migliorerà le prestazioni e l’efficienza energetica.

A causa degli impatti sui fornitori a seguito della crisi sanitaria globale, Apple ha lanciato la serie ‌iPhone 12‌ in ottobre, al di fuori del normale periodo di settembre. Con gli impatti sulle catene di approvvigionamento in fase di allentamento, l’analista Apple Ming-Chi Kuo ritiene che Apple sia sulla buona strada per rilasciare l’iPhone 13 a settembre.

iPhone 13 Pro nero opaco

Prestazioni migliorate ed efficienza energetica nell’A15 saranno una delle molteplici funzionalità che si vocifera in arrivo sugli iPhone 2021. Le informazioni finora suggeriscono che Apple trasferirà l’auricolare sulla cornice superiore per i prossimi iPhone, ottenendo una tacca più piccola.

Internamente, Apple dovrebbe includere un ProMotion 120Hz e un display sempre attivo per almeno alcuni modelli di iPhone 13. Altre caratteristiche includono una nuova opzione nero opaco, una migliore resistenza alle impronte digitali per i bordi in acciaio inossidabile e possibilmente un sensore di impronte digitali sullo schermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *