Ad

La produzione degli smartphone avranno un calo importante nel Q2 2020

La produzione globale degli smartphone, potrebbero avere un calo di produzione fino al 16,5 percento nel secondo trimestre di quest’anno.

Secondo quanto riferito da TrendForce,  la produzione mondiale di smartphone per il primo trimestre è diminuita del 10 percento anno su anno a circa 280 milioni di unità, il più basso in cinque anni, a causa di interruzioni nella catena di approvvigionamento causate dalla crisi sanitaria globale.

Si stima che la produzione globale per il 2Q20 registrerà un altro calo YoY del 16,5% a 287 milioni di unità, il calo maggiore registrato per un dato trimestre. TrendForce prevede un volume di produzione annuo totale di 1,24 miliardi di unità, con un calo dell’11,3% su base annua.

Tuttavia, la produzione di iPhone è diminuita dell’8,7% l’anno nel primo trimestre, raggiungendo i 37,9 milioni di unità, a causa della carenza di manodopera e materiali a seguito della ripresa del lavoro post-lunare di Capodanno, che ha visto Apple classificarsi al terzo posto nel mercato globale.

Si prevede che il recente lancio di Apple del nuovo ‌iPhone SE‌ a basso prezzo rimarrà relativamente vicino alle cifre del 1 ° trimestre 2020, raggiungendo 36 milioni, tuttavia si dice che il prezzo degli iPhone 12 sia una preoccupazione, dato che Apple le principali vendite di smartphone sono in Europa e negli Stati Uniti, entrambe ancora alle prese con la crisi sanitaria.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *