Ad

iPhone 12: Ecco le caratteristiche dei display

iphone 12

Secondo un rapporto dell’analista di display Ross Young, i prossimi modelli di iPhone useranno tutti schermi OLED flessibili provenienti da Samsung, BOE e LG Display.

Sul suo sito Display Supply Chain Consultants (DSCC), Young fornisce dettagli su ciò che possiamo aspettarci dalla prossima linea di iPhone di Apple, che sarà composta da quattro nuovi smartphone.

Alcune di queste sono vecchi rumors, mentre altre informazioni, per lo più specifiche per i display, sono nuove.

iPhone 12 da 5,4 pollici

L’iPhone 12 da 5,4 “sarà caratterizzato da un OLED flessibile da 5,4” da Samsung Display, non da BOE come è stato trapelato. 

Avrà un touch integrato Y-OCTA . Y-OCTA è la tecnologia di visualizzazione flessibile Samsung in cui il sensore touch è posizionato direttamente sul pannello OLED senza la necessità di un touch layer separato.

L’iPhone da 5,4 pollici avrà una risoluzione di 2340 x 1080 e 475 PPI.

iPhone 12 da 6,1 pollici Max

L’iPhone 12 Max da 6,1 pollici come lo chiama Young dovrebbe prevedere un OLED flessibile proveniente da BOE e LG Display con un sensore touch aggiuntivo e una risoluzione di 2532 x 1170 e 460 PPI.

iPhone 12 Pro da 6,1 pollici

La versione Pro di fascia alta dell’iPhone da 6,1 pollici in arrivo nel 2020 sarà dotata di un display OLED flessibile Samsung e Young afferma che sarà uno dei primi smartphone con 10 bit di colore.

Non si prevede che l’iPhone 12 Pro da 6,1 pollici disponga della tecnologia Y-OCTA e presenterà la stessa risoluzione dell’iPhone 12 da 6,1 pollici a 2532 x 1170 e 460 PPI.

Young afferma che Apple potrebbe portare la gamma dinamica (XDR) alla sua linea di iPhone, che come caratteristiche ha 1.000 nit di luminosità a schermo intero e 1.600 nit di luminosità di picco. I display Samsung non possono raggiungere questi livelli, quindi se Apple decidesse di utilizzare XDR, le specifiche dovranno essere modificate.

Non si prevede che l’iPhone 12 di Apple utilizzi la tecnologia LTPO a basso consumo, una caratteristica che Young ritiene necessaria per un display a 120Hz perfettamente funzionante, date le capacità di risparmio energetico della tecnologia LTPO.

iPhone 12 Pro da 6,7 pollici Max

Il più grande modello di iPhone 12 Pro che Apple prevede di rilasciare nel 2020 presenterà un display da 6,68 pollici con una risoluzione di 2778 x 1284 a 458 PPI.

Young ritiene che questo modello avrà il supporto Y-OCTA, colore a 10 bit e sarà compatibile con XDR. Come l’iPhone 12 Pro, potrebbe anche avere una frequenza di aggiornamento di 120Hz, ma ancora una volta, senza LTPO.

Produzione

Secondo Young, la produzione di pannelli sui componenti per i nuovi iPhone 2020 inizierà con circa sei settimane di ritardo, il che significa che inizierà alla fine di luglio. Young ritiene che ciò implichi un ritardo nel lancio di iPhone 12 da settembre a ottobre. 

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *