iMac Pro non è più configurabile e viene venduto fino a esaurimento scorta

iMac Pro

L’ iMac Pro, la versione professionale dell’iMac, non sarà più configurabile e sarà venduto fino a esaurimento scorta.

IMac Pro è stato introdotto nel 2017 per offrire all-in-one più potenti ai clienti di fascia alta che desiderano CPU Intel Xeon per workstation. Il telaio era identico a parte un sistema di raffreddamento più efficiente e la finitura in alluminio grigio siderale.

Tuttavia, non è mai stato chiaro se iMac Pro abbia venduto bene. Si trova in un segmento di nicchia del mercato e gran parte del suo posto sotto i riflettori per i professionisti è stato preso dalla torre Mac Pro 2019.

Inoltre, si ritiene che Apple introdurrà presto una gamma completamente nuova di iMac, con CPU e GPU di nuova generazione. Le prestazioni e l’efficienza del chip M1X (o come si chiama) probabilmente elimineranno la necessità per Apple di biforcare la linea di prodotti iMac e offriranno semplicemente prestazioni di elaborazione competitive per tutti iMac, eliminando quindi il modello Pro separato.

iMac Pro Apple

Rumors dicono che Apple lancerà un iMac radicalmente ridisegnato con cornici sottili e un design squadrato, simile nello stile all’Apple Pro Display XDR. 

Tuttavia, una data esatta di lancio per i nuovi iMac non è ancora chiara. La maggior parte dei rapporti indica una versione estiva intorno al periodo del WWDC, ma forse l’improvvisa interruzione di iMac Pro significa che le macchine di nuova generazione arriveranno diversi mesi prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *