HomePod mini include un sensore di temperatura e umidità

HomePod mini

HomePod mini include un sensore segreto progettato per misurare la temperatura e l’umidità attuali della stanza in cui si trova l’accessorio.

Sensore di umidità e temperatura da un ‌HomePod mini (Blomberg)

L’azienda ha discusso internamente l’utilizzo del sensore per determinare la temperatura e l’umidità di una stanza in modo che i termostati collegati a Internet possano regolare diverse parti di una casa in base alle condizioni attuali, secondo le persone che hanno familiarità con la situazione. L’hardware potrebbe anche consentire a ‌HomePod mini‌ di attivare automaticamente altre azioni, ad esempio l’accensione o lo spegnimento di una ventola, a seconda della temperatura.

[…]

Non è chiaro se o quando Apple attiverà il sensore di temperatura, ma la sua presenza nelle unità ‌HomePod mini‌ già vendute suggerisce che questa è solo una questione di tempo. Una portavoce di Apple ha rifiutato di commentare.

Il sensore, la cui esistenza è stata confermata da iFixit, misura 1,5 x 1,5 mm ed è si trova nel bordo inferiore della custodia in plastica rivestita in tessuto dell’HomePod mini, vicino al cavo di alimentazione.

sensore umidità e temperatura HomePod mini

Il sensore è realizzato da Texas Instruments, che lo chiama “sensore digitale di umidità e temperatura HDC2010”, secondo TechInsights, un’azienda che analizza i componenti all’interno dell’elettronica.

Come osserva Bloomberg , se Apple decidesse di abilitare il sensore, potrebbe aprire la strada a una strategia di casa intelligente più mirata tramite HomeKit, che controlla termostati, luci, serrature, prese e altri dispositivi in ​​casa.

Potrebbe anche aiutare ‌HomeKit‌ a competere con funzionalità simili già offerte dai concorrenti. Gli ultimi altoparlanti Echo di Amazon includono sensori di temperatura, mentre Google vende sensori con il suo marchio Nest che possono essere posizionati nelle case e collegati ai suoi termostati per regolare la temperatura di ogni stanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *