HomePod, con nuovo sistema operativo ora si basa su TvOS

Ad

A partire dal nuovo aggiornamento 13.4, il sistema operativo di HomePod ora è basato su TvOS e non più su iOS, come in precedenza, cosi spiega 9To5Mac.

Si deve sapere che, watchOS, TvOS e il software HomePod sono fondamentalmente iOS al loro interno, quindi tutti questi sistemi operativi condividono la stessa base. Ciò che li distingue sono le modifiche apportate da Apple per adattare ciascun sistema in base al dispositivo a cui è destinato, con interfacce, impostazioni e API diverse per ognuno.

Ma a differenza di tutte le altre versioni del software HomePod, 13.4 è derivato da tvOS e non più l’iOS il sistema operativo originale di iPhone e iPad, ma questo non influisce, gli utenti nemmeno si accorgeranno del cambiamento.

Ma perchè questo cambiamento, Apple non dice niente al riguardo ma ci sono alcune ipotesi, Uno è che iOS viene utilizzato su dispositivi con batteria (iPhone, iPad) quindi gestisce in un modo il consumo di energia, mentre Apple TV come HomePod deve essere permanentemente collegato alla rete per funzionare.

Una seconda ipotesi è che Apple TV e HomePod fungano entrambi da punto centrale per HomeKit, che dovrebbe aiutare nuovamente in termini di sviluppo con un codice condiviso.

Ma c’è anche un altro fattore cruciale, e questa è la compatibilità dei dispositivi attuali con le versioni future dei sistemi operativi. È probabile che Apple rilasci una nuova versione di iOS 14 e potrebbe non supportare i dispositivi con A8/A8X (iPad Air 2 e iPad mini 4). Mentre HomePod ha il chip A8, proprio come Apple TV HD. quindi potrebbe continuare a supportare Apple TV e quindi HomePod.

L’aggiornamento 13.4 contiene almeno due riferimenti a due modelli di HomePod, ma al momento non è possibile determinare ulteriori dettagli al riguardo. Queste modifiche rafforzano le voci secondo cui Apple sta preparando un HomePod mini più economico.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *