Google Drive ora protegge l’accesso ai file con Face ID e Touch ID

Ad

Google ha aggiornato la sua applicazione Google Drive su iOS introducendo una nuova funzionalità chiamata Schermata sulla privacy.

Attivando questa nuova funzione consentiremo all’app di utilizzare Touch ID o Face ID.

Per attivare la sicurezza aggiuntiva, apri l’applicazione Google Drive, tocca le tre barre orizzontali nella parte superiore sinistra dello schermo, quindi vai su Impostazioni> Schermata Privacy. 

Non resta che attivare l’impostazione dedicata e autorizzare l’applicazione a utilizzare Face ID o Touch ID.

Nel momento dell’attivazione Google, però, avverte che la Schermata sulla privacy potrebbe non proteggere:

  • Notifiche
  • Alcune funzionalità di Siri
  • File condivisi con l’app File
  • Foto condivise con l’app Foto
  • Altre funzionalità di sistema

Google Drive è disponibile gratuitamente su App Store.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *