Foxconn registra un calo degli utili del 90% nel primo trimestre

Ad

Il maggiore produttore di iPhone, Foxconn, riferisce che il coronavirus ha notevolmente ridotto i suoi profitti, anche più di quanto gli analisti si aspettassero, ma afferma che le vendite si stanno ora stabilizzando.

Tra le notizie, Foxconn sta tagliando la sua forza lavoro a causa di pochi ordini, la sua società madre Hon Hai Precision Industry Co ha rivelato un calo dei profitti del primo trimestre di quasi il 90%. La compagnia ovviamente incolpa questo calo per colpa del coronavirus, ma afferma che è finita qui.

“Hon Hai si stabilizzerà nel secondo trimestre”, ha dichiarato Foxconn in un rendiconto finanziario visto da Reuters . La società afferma di aspettarsi una crescita a due cifre dal primo al secondo trimestre.

Foxconn ha registrato un utile netto di 70,25 milioni di dollari per gennaio-marzo 2020. Gli analisti si aspettavano circa 300 milioni $. Secondo Reuters , le azioni di Foxconn sono scese dell’1,4% prima dell’annuncio e nel complesso hanno perso il 15% nell’anno fino ad oggi.

Mentre il peggio dell’epidemia di coronavirus sembra essere passato in Cina, Foxconn sta ancora implementando le precauzioni di salute COVID-19 sulle sue linee di produzione di iPhone.

Queste linee saranno utilizzate per “iPhone 12”, Foxconn ha recentemente dichiarato di rimanere sulla buona strada per un lancio in autunno.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *