Ad

Facebook migliora il servizio di IA per gli utenti ipovedenti

Facebook

Facebook ha annunciato un importante aggiornamento al suo sistema Automatic Alt Text (AAT), che genera automaticamente descrizioni di foto per le persone con disabilità visive.

Basato sull’intelligenza artificiale, il sistema può ora riconoscere molti più oggetti e scene nelle foto condivise su Facebook e su Instagram, fornendo descrizioni dettagliate tramite VoiceOver di Apple.

Secondo Facebook, la tecnologia di intelligenza artificiale sviluppata dalla società può ora identificare attività, punti di riferimento, tipi di animali e vari altri dettagli nelle foto. Ciò renderà più facile per le persone non vedenti o ipovedenti comprendere il contesto di una foto condivisa sui social network.

Invece di descrivere semplicemente cosa c’è nella foto, il sistema AAT aggiornato può anche specificare la composizione dell’immagine, ad esempio dicendo che ci sono due persone al centro della foto e altre tre ai lati invece di dire solo che ce ne sono cinque persone nella foto.

Facebook AAT

Come sottolineato da CNET, il nuovo sistema alt sarà disponibile su Facebook per le foto nel Feed, Profili e Gruppi, mentre su Instagram sarà disponibile per le foto nel Feed, scheda Esplora e Profilo. La funzione è compatibile con 45 lingue diverse.

Per accedere alle descrizioni dettagliate delle foto su iOS, gli utenti devono utilizzare le nuove azioni personalizzate tramite VoiceOver. Su Android, devi solo premere a lungo l’immagine. L’aggiornamento è ancora in fase di implementazione per gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *