Come liberare spazio su iPhone e iPad [Guida]

Come liberare spazio su iPhone e iPad

In questa guida vedremo come liberare spazio su iPhone e iPad, non solo per eliminare tutto ciò che non ti serve, ma anche per ottimizzare l’uso del terminale stesso

Se parliamo di Android, è facile trovare decine di applicazioni che puliscono l’archiviazione, oltre a diversi modi per accedere al root del telefono ed essere invadenti con i file. iOS funziona in modo diverso.

Elimina le app

Spazio iPhone

Se vuoi risparmiare spazio, elimina tutte le app che non usi. Se non ricordi quando hai utilizzato un’applicazione, in ImpostazioneGeneraliSpazio iPhone troverai la data in cui hai utilizzato ciascuna delle tue app.

Con alta probabilità, sarai sorpreso dal fatto che ci siano applicazioni che potresti non aver mai aperto e che occupano spazio senza alcuna necessità. Affinché l’iPhone lo faccia automaticamente, in questa stessa sezione, puoi abilitare l’opzione rimuovi app che non usi, uno strumento che eliminerà automaticamente quelle applicazioni che non usi da molto tempo. Questa opzione salva i documenti e i dati di queste app, quindi se ne avrai bisogno di nuovo, non perderai questi contenuti.

Attenzione a WhatsApp

Spazio WhatsApp

Le applicazioni di messaggistica sono una delle principali cause di esaurimento della memoria interna. Audio, foto, video, GIF, ecc. Nel caso di WhatsApp, possiamo controllare quanto spazio occupano i file di ogni conversazione, per eliminare i dati che non sono rilevanti per noi.

  • Vai alle impostazioni di WhatsApp
  • Fare clic su Spazio e Dati
  • Poi su Gestisci spazio
  • Rivedi le conversazioni e gli elementi che occupano più spazio

WhatsApp ti permette di gestire l’archiviazione sia delle conversazioni che dell’archiviazione globale. Sopra avrai tutto lo spazio in megabyte o gigabyte che occupano i file di conversazione, in modo da poter sapere quale spazio occupa di più.

È ora di andare sul cloud ed eliminare i file locali

L’uso del cloud o il mantenimento dell’archiviazione locale è una decisione personale, senza dubbio. Tuttavia, il nostro consiglio, dato che abbiamo alternative gratuite con compressione minima, nonché piani iCloud abbastanza economici, è di caricare i nostri contenuti multimediali sul cloud.

Il passaggio al cloud ci permette, da un lato, di avere tutti i nostri file disponibili su diversi dispositivi. Allo stesso modo, ci fa risparmiare spazio nella memoria interna

Perché? Prima di tutto, perché funge da backup. Se il tuo telefono viene smarrito, rubato, rotto o altrimenti inaccessibile, non perderai i tuoi preziosi ricordi. D’altra parte, nel caso di Google Foto, ad esempio, se cambi cellulare, che sia iPhone o Android, tutte le tue foto saranno ancora lì, semplicemente scaricando l’applicazione.

Da questa cosa diciamo già che Google Foto è una delle nostre principali alternative, ma anche iCloud non è una cattiva idea. Verrà automaticamente creata una copia delle tue foto, così potrai godertele su tutti i tuoi dispositivi Apple. Scommettere sul cloud ci consente di ridurre al minimo lo spazio di archiviazione che la galleria consuma , ed è che in molte occasioni possiamo esaurire lo spazio se abbiamo molte foto e video.

Elimina le foto Live

Foto Live

Le foto dal vivo sono una caratteristica piuttosto accattivante dell’iPhone, in cui il telefono scatta diverse foto invece di una per ottenere brevi video clip. Come previsto, questo occupa più spazio di una singola fotografia, quindi se non usiamo troppo questa funzione, possiamo disattivarla quando andiamo a scattare le foto.

L’icona Live Photos si trova in alto a destra nell’interfaccia della fotocamera. Dobbiamo solo fare clic su quell’icona in modo che Live Photos sia disattivato.

Elimina i dati “Altri”

In questa sezione di “Altri” troverai la cronologia dei file, i cookie, i file temporanei, i dati di sistema, le voci di Siri e altro.

Se vogliamo cancellare lo spazio occupato da ‘Altri’, non abbiamo altra scelta che cancellare singolarmente i dati delle applicazioni i cui i dati memorizzati sono eccessivi, poiché essendo una sezione in cui iOS memorizza i dati automaticamente, non possiamo eliminarli di per sé.

Scenario peggiore: ripristina iPhone

Se anche con tutto ciò che è stato detto non hai modo di eliminare lo spazio “Altri”, o la situazione è diventata insostenibile, puoi sempre ripristinare il tuo iPhone.

Vai su ImpostazioniGenerali poi scorri fino in fondo Ripristina.  Per pulire completamente l’iPhone dobbiamo selezionare inizializza contenuto e impostazioni.

E’ stata utile questa guida? se avete domande fatele nei commenti..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *