Ad

Come installare la beta pubblica di iOS 13.5

Apple attualmente sta testando la beta iOS 13.5 sia per gli sviluppatori che per gli utenti. L’aggiornamento include tre modifiche chiave in risposta a COVID-19.

Ora vediamo come installare la beta pubblica su iPhone:

Quando si installa una beta, bisogna essere consapevoli di trovare dei bug di software, è normale visto che è ancora in fase test.

Tenendo presente ciò, se hai voglia di provare le nuove funzionalità di iOS 13.5 e accetti il ​​rischio di alcuni bug, la beta pubblica è la scelta migliore. Ecco come installarlo su iPhone, iPad e iPod Touch:

  • Visitiamo al sito Web del programma software beta di Apple utilizzando l’app Safari sul nostro iPhone
  • Chi è già registrato, può cliccare semplicemente su “Accedi“. In caso contrario, clicchiamo su “Iscriviti“, inseriamo le informazioni del nostro ID Apple e accettiamo i termini e le condizioni.
  • Tocchiamo la scheda “Registra i tuoi dispositivi” nell’angolo in alto a destra, quindi scegli iOS dal menu
  • Apple ci consiglierà di eseguire un backup usando iTunes; questo non è richiesto ma lo consigliamo vivamente
  • Scorriamo fino alla sezione Installa profilo del sito Web e selezioniamo “Scarica profilo
  • Autorizziamo il download,
  • Apriamo l’app Impostazioni sul nostro iPhone
  • Nella parte superiore, dovremmo vedere un messaggio che dice che abbiamo un profilo pronto per essere installato; tocchiamolo e installiamo il profilo come mostrato nelle schermate sopra
  • Il nostro iPhone ora dovrebbe riavviarsi per completare l’installazione del profilo
  • Una volta riavviato il nostro iPhone, andiamo in Impostazioni> Generali> Aggiornamento software. Ora dovremo vedere l’aggiornamento iOS 13.5 pronto per essere installato.

Cosa c’è di nuovo in iOS 13.5?

Innanzitutto, iOS 13.5 pone le basi per l’API di notifica dell’esposizione sviluppata da Apple e Google per la traccia dei contatti COVID-19. Ciò non fa nulla in questo momento, tuttavia, poiché le autorità sanitarie stanno sviluppando le applicazioni per sfruttare l’API.

Ma ci sono due cambiamenti sostanziali in iOS 13.5 richiesti da COVID-19. Innanzitutto, Face ID è in grado di rilevare se indossi una maschera e saltare direttamente alla schermata del passcode in tal caso. Ciò semplifica notevolmente lo sblocco del telefono se si indossa una maschera o una copertura per il viso di qualsiasi tipo.

In secondo luogo, c’è una nuova impostazione per FaceTime che consente di disabilitare il design mobile durante le chiamate FaceTime di gruppo. Per impostazione predefinita, l’app FaceTime ingrandisce e riduce automaticamente i volti in una chiamata di gruppo in base a chi sta parlando.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *