Autore: Antonio Palumbi

Fondatore ed Amministratore di Applefive. Ha realizzato questo blog nel 2011. Si occupa sia della parte editoriale che amministrativa del portale.

Secondo alcune indiscrezioni, con iOS 16, Apple prevede di abbandonare il supporto per iPhone 6s, iPhone 6s Plus e l’iPhone SE di prima generazione. Mentre per quanto riguarda l’iPad, si dice che iPadOS 16 sia incompatibile con iPad mini 4, iPad Air 2, iPad (quinta generazione) e i modelli iPad Pro 2015. Le informazioni relative al supporto per iOS 16 su iPhone e iPadOS 16 su iPad provengono da iPhonesoft, che aveva segnalato correttamente le compatibilità corrette su iOS 13 e iOS 14. Mentre la pubblicazione non era corretta l’anno scorso quando affermava che l’iPhone 6S e il primo iPhone SE non…

CARICA ALTRO

Apple rilascia la prima beta di iOS 15.3, iPadOS 15.3, watchOS 8.4 e tvOS 15.3, una settimana dopo il rilascio ufficiale di iOS 15.2. Andiamo a vedere tutte le novità introdotte in questa nuova versione. Aggiornamento: Apple ha appena rilasciato anche la prima beta pubblica di iOS 15.3 e iPadOS 15.3. I beta tester pubblici che si sono iscritti al programma di beta testing di Apple possono scaricare gli aggiornamenti iOS e iPadOS‌ 14.3 over the air dopo aver installato il certificato appropriato dal sito Web Public Beta su un dispositivo iOS. Non sappiamo ancora cosa potrebbe essere incluso nei nuovi aggiornamenti, ma il…

CARICA ALTRO

Facebook, ora nota come Meta, in un nuovo sondaggio è stata aggiudicata come peggior azienda dell’anno. Come ogni anno, Yahoo! Finance seleziona una “Azienda dell’anno” in base alla sua performance di mercato e ad altri risultati, mentre seleziona anche una “Azienda peggiore dell’anno”, sondando il suo pubblico sull’azienda che li ha turbati di più. Sebbene si possa dire che si tratta di metriche diverse, ci sono molte ragioni per cui Facebook ha ottenuto questo titolo come la peggiore azienda dell’anno. Yahoo! Finances ha affermato che mentre Robinhood, Nikola e altre società sono apparse in questo sondaggio in cui hanno risposto 1.541 lettori, Facebook è stato…

CARICA ALTRO

Secondo l’analista Jeff Pu, Apple dovrebbe rilasciare 4 modelli di iPhone 14 nel Settembre 2022, tra cui un iPhone 14 da 6,1 pollici, un iPhone 14 Max da 6,7 ​​pollici, un iPhone 14 Pro da 6,1 pollici e un iPhone 14 Pro Max da 6,7 ​​pollici. In una nota di ricerca, Pu ha affermato che i due modelli Pro saranno dotati di un sistema di fotocamera posteriore a tripla lente con un obiettivo grandangolare da 48 megapixel aggiornato e obiettivi ultragrandangolari e teleobiettivi da 12 megapixel. Inoltre l’analista si aspetta che i modelli di iPhone 14 Pro siano dotati di…

CARICA ALTRO

Dopo l’aggiornamento di macOS Monterey, Apple rilascia macOS Big Sur 11.6.2 e un aggiornamento per macOS Catalina con correzioni di sicurezza. Secondo la società sul suo sito Web ufficiale, macOS Big Sur 11.6.2 risolve una violazione della sicurezza che potrebbe consentire alle app dannose di aggirare il controllo Gatekeeper, che è il sistema di sicurezza di macOS per impedire l’esecuzione di app dannose o non identificate. Altri exploit sono stati corretti con l’aggiornamento, tra cui due violazioni del Bluetooth, che potrebbero portare all’esecuzione di codice arbitrario. Oltre a macOS Big Sur 11.6.2, Apple ha rilasciato oggi anche l’ aggiornamento di sicurezza 2021-008…

CARICA ALTRO

Sulla versione 15.2 di HomePod, Apple oltre ad aggiungere il supporto per Apple Music Voice Plan, abilita le lingue olandese e russa per Siri. Mentre Siri su iOS è disponibile in dozzine di lingue, Siri su HomePod funziona solo nelle lingue native dei paesi in cui il prodotto è ufficialmente disponibile. Con HomePod Software 15.2, Apple ha ufficialmente aggiunto il supporto olandese e russo per la lingua di Siri. L’aggiunta di queste nuove lingue a Siri su HomePod indica che HomePod mini sarà presto rilasciato nei Paesi Bassi e in Russia. Il sito Web di Apple in quei paesi non include…

CARICA ALTRO

Apple rilascia ufficialmente macOS Monterey 12.1, con la nuova funzione SharePlay e una serie di nuove funzionalità e correzioni bug. Innanzitutto, dopo essere stato lanciato in precedenza per iPhone e iPad, SharePlay è ora disponibile su Mac. Ciò significa che puoi avere esperienze sincronizzate con altri tramite FaceTime per ascoltare musica, guardare video, offrire supporto tecnico e altro ancora. Insieme a SharePlay, Apple rilascia nuove funzionalità e modifiche includono il supporto per Apple Music Voice Plan e una serie di altre modifiche e miglioramenti, macOS 12.1 corregge la ricarica MagSafe sul nuovo MacBook Pro da 16 pollici, problemi di touch del trackpad e altro ancora. Ecco le…

CARICA ALTRO

Apple rilascia ufficialmente iOS 15.2, iPadOS 15.2, watchOS 8.3, tvOS 15.2 e HomePod 15.2 per tutti gli utenti, di seguito tutte le novità. Le versioni iOS e iPadOS 15.2 aggiungono il supporto per App Privacy Report. Con questa nuova funzione è possibile la frequenza con cui le app accedono alle informazioni riservate sulla privacy, come posizione, fotocamera, microfono e contatti. Ecco le note di rilascio complete per iOS 15.2, direttamente da Apple: iOS 15.2 aggiunge Apple Music Voice Plan, un nuovo livello di abbonamento che fornisce l’accesso alla musica tramite Siri. Questo aggiornamento include anche il Rapporto sulla privacy dell’app, nuove funzionalità…

CARICA ALTRO

Nella categoria dei sistemi operativi, ad Apple è stata concessa un’estensione del marchio “Mammoth”, suggerendo che potrebbe essere questo il nome del prossimo macOS 13. L’estensione del marchio è stata concessa il 16 novembre. Un’estensione che è stata elaborata per la società Yosemite Research LLC, società creata da Apple con l’unica funzione di registrare diversi marchi, incluso il nome “Yosemite” per macOS 10.10. La società di comodo tende a trasferire il marchio ad Apple Inc. una volta che la società annuncia ufficialmente il nome. Mammoth quasi sicuramente si riferisce al lago Mammoth in California, una località sciistica nelle montagne della Sierra. In precedenza, a…

CARICA ALTRO

VEDI SU AMAZON LeAirPods Pro con la nuova custodia di ricarica MagSafe viene scontato di 90€ portando il prezzo finale a soli 189.00€. Per un periodo di tempo le AirPods Pro erano in vendita su Amazon ad un prezzo di 199.00€, considerando che il prezzo di listino è di 279.00€ era uno sconto sostanzioso. Apple Watch Black Friday, le migliori offerte AirPods Pro sono gli auricolari di punta di Apple con Cancellazione attiva del rumore ambientale (che consente di immergersi nella riproduzione musicale eliminando le fonti di disturbo), Modalità Trasparenza (per sentire quel che accade nei dintorni durante la riproduzione musicale), cuscinetti di diversa misura per…

CARICA ALTRO