Ad

Apple smette di offrire pacchetti di aggiornamento autonomi in macOS Big Sur

macOS Big Sur

A partire da macOS Big Sur 11.0.1, Apple ha smesso di fornire versioni di aggiornamento autonome del suo software di sistema macOS.

Apple ha offerto agli utenti la possibilità di scaricare file di aggiornamento più piccoli autonomi senza la necessità di scaricare un’immagine di installazione completa del sistema operativo o lo stesso aggiornamento nella funzione di aggiornamento del software macOS più volte su un’implementazione di Mac. In macOS Big Sur, quel download non è stato reso disponibile per nessuno degli aggiornamenti.

Come notato da The Eclectic Light Company, Apple deve ancora rilasciare un programma di installazione autonomo per macOS 11.1 molto meno 11.0.1, nonostante abbia rilasciato gli aggiornamenti di sicurezza di macOS Catalina e Mojave il 16 dicembre.

Fonti all’interno dell’azienda Apple non autorizzate a parlare per conto dell’azienda indicano le opzioni di cache dei contenuti disponibili in macOS come alternativa per impedire più download da Internet. Tuttavia, questo non fa nulla per gli amministratori che desiderano un file di aggiornamento mobile su un supporto esterno o una distribuzione simile.

Secondo Mr. Macintosh, Apple consiglia agli utenti che necessitano di download individuali di contattarli in “veste ufficiale” per sperare di cambiare il punto di vista di Apple sulla questione.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *