Ad

Apple rinomina il negozio Buchanan Street in Glasgow

Buchanan Street Glasgow

Apple ha cambiato il nome di uno dei suoi negozi al dettaglio scozzesi da Apple Buchanan Street ad Apple Glasgow. Il cambiamento silenzioso arriva in un momento in cui il mondo sta riflettendo su questioni di disuguaglianza profondamente radicata e Apple ha raccomandato di sfidare le barriere sistemiche all’opportunità e alla dignità.

Di tanto in tanto Apple rinomina i negozi, ma in genere solo quando un negozio si sposta o il centro commerciale circostante cambia il nome. Il negozio Buchanan Street di Glasgow non si è spostato ed è una location indipendente. Mentre Apple non ha confermato il motivo del cambio di nome.

Le proteste scatenate dalla morte di George Floyd a Minneapolis si sono diffuse ben oltre gli Stati Uniti mentre i paesi di tutto il mondo si uniscono a conversazioni più profonde sulla giustizia razziale.

Statue di personaggi storici controversi sono state rovesciate. A Glasgow, gli attivisti hanno iniziato a rinominare le strade con nomi legati alla tratta degli schiavi installando i propri segnali stradali. Buchanan Street, il cui omonimo Andrew Buchanan, fu brevemente etichettato come George Floyd Street.

Buchanan Street Glasgow

Sembra che Apple abbia intrapreso il passo proattivo di rinominare il suo negozio Buchanan Street in Apple Glasgow in solidarietà con le parole dell’azienda sul parlare di razzismo. Alcuni Apple Store nel Regno Unito inizieranno la riapertura il 15 giugno e quando i negozi scozzesi si uniranno, apriranno le loro porte a un mondo non più conforme allo status quo.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *