Apple rilascia uno strumento che fornisce dati sulla mobilità in Apple Maps

Ad

Apple tramite Apple Maps, ha reso disponibile un pratico strumento per analizzare i dati sulla mobilità degli utenti durante il Covid-19.

Apple ha annunciato il rilascio di un nuovo strumento per le tendenze dei dati sulla mobilità utilizzando le informazioni raccolte da Apple Maps, progettata per aiutare a mitigare la diffusione di COVID-19 fornendo informazioni utili ai governi locali e alle autorità sanitarie.

In pratica lo strumento di Apple riesce ad identificare il volume delle persone che guidano, camminano o prendono i mezzi pubblici.

Il sito sulla mobilità utilizza dati aggregati raccolti da Apple Maps, per mostrare le tendenze di mobilità per le principali città e 63 paesi o regioni.

Questi dati poi vengono confrontati con quelli che si ottenevano prima della quarantena, per avere una chiara situazione sui cambiamenti che si stanno registrando in questo periodo.

I dati sulla mobilità provenienti da Apple Maps non sono associati ad alcun ID Apple e l’azienda non conserva la cronologia degli spostamenti degli utenti.

I dati raccolti, come i termini di ricerca, il percorso di navigazione e le informazioni sul traffico, sono associati a identificatori casuali che si ripristinano continuamente, in modo da preservare la privacy.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *