Apple potrebbe disabilitare Rosetta 2 in alcune regioni

Rosetta 2 Mac M1

Rosetta 2 è il software che permette di eseguire app macOS da una piattaforma all’altra, traducendo le app Intel nell’architettura ARM del chip M1.

Gli sviluppatori hanno trovato tracce nel codice sorgente della terza beta di macOS Big Sur 11.3 che suggeriscono che Rosetta 2 potrebbe essere disattivata in alcune regioni. O almeno lascerebbero aperta questa possibilità.

Lo sviluppatore e anche editore di MacRumors Steve Moser ha appena condiviso su Twitter ciò che ha trovato nella terza beta di macOS Big Sur 11.3.

“Rosetta verrà rimossa dopo l’installazione di questo aggiornamento”, dice il codice. Un’altra stringa chiarisce che Rosetta 2 verrà rimosso dai Mac M1 in alcune regioni specifiche.

Rosetta non è più disponibile nella tua regione. Le applicazioni che richiedono Rosetta non verranno più eseguite.

Almeno per ora, non sembra che Apple abbia disabilitato Rosetta 2 in nessuna regione, e non ci sono ancora prove di quando, o se, l’azienda lo farà effettivamente.

In una nota correlata, Moser ha anche scoperto le modifiche che Apple ha apportato ai controlli di gioco in macOS Big Sur 11.3 beta 3, oltre a una nuova opzione per consentire le connessioni con gli amici in Game Center.

Mac Rosetta 2

macOS Big Sur 11.3 ha anche apportato alcune modifiche minori, tra cui una nuova funzione di garanzia nella sezione Informazioni su questo Mac e una nuova  funzione di riproduzione automatica in Apple Music.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *