Apple Music lancia “Saylists” per aiutare le persone con disturbi del linguaggio

Apple Music Saylists

Apple ha annunciato una nuova partnership con Warner Music per il lancio di “Saylists”, playlist speciali disponibili su Apple Music che si concentrano sull’aiutare i giovani con disturbi del suono del linguaggio.

Come riportato da BBC News , il progetto utilizza algoritmi per identificare canzoni che ripetono suoni difficili da pronunciare per chi ha disturbi del linguaggio. “Si ritiene che un bambino su 12 nel Regno Unito soffra di qualche forma di disturbo del suono del linguaggio (SSD)”.

I bambini che hanno disturbi del suono del linguaggio possono essere aiutati con alcune strategie terapeutiche, che includono la ripetizione di suoni come “ch”, “s” e “z”. Finora sono state scelte 173 canzoni da utilizzare tra tutte le playlist disponibili, tra cui Don’t Start Now di Dua Lipa e Right Now di Fatboy Slim.

Saylists Apple Music

Gli utenti troveranno 10 playlist diverse con brani che ripetono spesso i seguenti suoni: “ch”, “d”, “f”, “g”, “k”, “l”, “r”, “s”, “t, “E” z.

Per ora, le playlist dedicate su Apple Music includono solo musica in inglese. L’iniziativa riguarda inizialmente il Regno Unito (nessuna informazione internazionale), ma è tecnicamente possibile accedere a playlist ovunque nel mondo da questo indirizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *