Apple inizia la produzione di mascherine per gli operatori sanitari

Ad

Tim Cook, CEO di Apple, ha dichiarato che la società ha iniziato la progettazione e la produzione di mascherine protettive da donare a tutti gli operatori sanitari. Inoltre, Apple ha donato 20 milioni di mascherine per dare un ulteriore contributo alla lotta contro il coronavirus in tutto il mondo.

Lavoriamo costantemente e in stretta collaborazione con i governi a tutti i livelli per garantire che vengano donati ai luoghi di maggiore necessità.

Ecco un video Twitter pubblicato domenica pomeriggio da Cook:

Ecco cosa ha dichiarato Tim Cook:

In questi tempi molto difficili e duri, spero che tu stia bene e al sicuro. I team Apple hanno lavorato duramente su come poter supportare i nostri eroici medici e infermieri che sono in prima linea, e oggi voglio condividere due aggiornamenti.

Innanzitutto, il numero di mascherine che siamo riusciti a reperire attraverso la nostra catena di approvvigionamento è salito a oltre 20 milioni in tutto il mondo. Si tratta di uno sforzo veramente globale e stiamo lavorando ininterrottamente e in stretta collaborazione con i governi a tutti i livelli per garantire che vengano fornite nei luoghi con maggiore necessità.

In secondo luogo, abbiamo avviato un nuovo progetto che riunisce ingegneri, team per il confezionamento e i nostri fornitori per progettare, produrre e spedire protezioni per gli operatori sanitari.

La nostra prima spedizione è stata consegnata alle strutture ospedaliere Kaiser di Santa Clara la scorsa settimana e il feedback dei medici è stato molto positivo. Questa è la confezione, 100 mascherine per scatola. Ogni protezione è assemblata in meno di due minuti ed è completamente regolabile. Stiamo acquistando materiali e produciamo queste protezioni negli Stati Uniti e in Cina.

Prevediamo di spedirne oltre 1 milione a settimana. Co stiamo coordinando da vicino con i professionisti del settore medico e i funzionari governativi negli Stati Uniti per inviarle dove sono più necessarie. Speriamo di espandere rapidamente la distribuzione anche al di fuori degli Stati Uniti.

La nostra attenzione è focalizzata su modi in cui Apple può aiutare le persone in questo momento, soddisfacendo con urgenza le esigenze essenziali degli operatori sanitari.

Per Apple, questo è un lavoro di amore e gratitudine, e condivideremo i nostri sforzi nelle prossime settimane. Nel frattempo, ognuno di noi può fermare la diffusione del virus seguendo i consigli degli esperti sul rimanere a casa e mantenere le distanze di sicurezza.

Grazie per tutto quello che state facendo. Grazie ancora a coloro che sono in prima linea in questa lotta. Stai al sicuro proteggi la tua salute e quella degli altri.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *