Apple condivide i primi risultati del Women’s Health Study

Womens Health Study

 il team di Apple Women’s Health Study della Harvard TH Chan School of Public Health ha pubblicato un aggiornamento preliminare di studio sulle donne e sui loro sintomi mestruali.

La ricerca medica sulle mestruazioni è stata spesso limitata a studi di dimensioni più piccole, che non sono rappresentative della popolazione più ampia. Attraverso l’app Research, l’Apple Women’s Health Study invita le donne degli Stati Uniti a contribuire alla ricerca semplicemente utilizzando il loro iPhone e Apple Watch se ne hanno uno.

L’analisi preliminare dei dati dei ricercatori della Harvard Chan School, relativi alle prime 10.000 partecipanti per iscriversi allo studio e rispondere a un sondaggio demografico, convalida le esperienze delle donne su una vasta gamma di sintomi del ciclo mestruale, inclusi alcuni meno conosciuti o discussi. I sintomi più frequentemente monitorati sono stati crampi addominali, gonfiore e stanchezza, tutti vissuti da oltre il 60% dei partecipanti. Più della metà delle donne ha segnalato anche sintomi come acne e mal di testa. I sintomi meno comuni, come diarrea e alterazioni del sonno, sono stati registrati dal 37% delle partecipanti.

Lo studio fondamentale consente la raccolta di un set completo di monitoraggio del ciclo e altri dati sulla salute, rafforzati attraverso sondaggi sui partecipanti, da individui in varie fasi della loro vita, razze diverse e in tutti gli stati e territori degli Stati Uniti.

“Il nostro studio servirà per costruire un futuro più equo in cui tutte le persone con un ciclo mestruale avranno accesso ai servizi sanitari e ai prodotti necessari per sentirsi sicure e in controllo del proprio corpo” ha spiegato la Dott.ssa Michelle Williams, preside di facoltà alla Harvard Chan School. “Costruendo una knowledge base solida e generalizzabile, l’Apple Women’s Health Study ci sta aiutando a capire perché le mestruazioni sono causa di difficoltà o isolamento per alcune persone, e a promuovere una maggiore consapevolezza su un’esperienza che accomuna tutte le donne del mondo.”

“Queste scoperte sono un passo avanti verso il riconoscimento dei sintomi mestruali e il superamento dello stigma che li riguarda” ha dichiarato la Dott.ssa Sumbul Desai, Vice President of Health di Apple. “Il team di ricerca della Harvard Chan ha grande esperienza con questo argomento così importante e Apple è orgogliosa di poter sostenere i suoi studi e di contribuire ad ampliarli con l’app Research.”

apple watch

Secondo l’azienda, l’Apple Women’s Health Study è uno studio di ricerca unico nel suo genere che mira a far progredire la comprensione dei cicli mestruali e del modo in cui si relazionano a varie condizioni di salute come la sindrome dell’ovaio policistico, l’infertilità e la transizione alla menopausa.

Le utenti di iPhone e Apple Watch negli Stati Uniti possono scaricare l’app Research per partecipare alla ricerca, condotta in collaborazione con la Harvard T.H. Chan School of Public Health e il National Institute of Environmental Health Sciences (NIEHS). Le partecipanti devono avere almeno 18 anni compiuti (19 in Alabama e Nebraska, 21 in Porto Rico) e avere avuto almeno una mestruazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *