Ad

Apple chiude altri 11 dei suoi Store nel sud della California

Apple Store covid 19

Apple sta chiudendo altri 11 negozi negli Stati Uniti in California, Maryland, Ohio e Tennessee a causa del deterioramento delle condizioni COVID-19.

L’ultima tornata di richiusure aggiunge 2 negozi temporaneamente chiusi all’inizio di questa settimana per un totale di 91 sedi negli USA chiuse a causa di COVID-19.

Rimanere aperti mantenendo un ambiente sicuro si sta rivelando un delicato equilibrio per Apple sia negli Stati Uniti che altrove. Apple ha recentemente chiuso tutti i suoi negozi nell’area di Greater Melbourne mentre Victoria ha reintrodotto le misure di blocco. I negozi di Augusta, in Georgia e Fresno, in California, sono stati chiusi l’8 luglio . Se i focolai regionali di COVID-19 continuano ad apparire nelle comunità servite da Apple, possiamo aspettarci che questo schema di riapertura e richiusura continui per un considerevole lasso di tempo.

I seguenti negozi si chiuderanno a decorrere dal 10 luglio. Apple accetterà clienti con ordini online esistenti e appuntamenti di supporto Genius precedentemente programmati in queste località fino al 12 luglio.

California

  • Brea Mall (Brea)
  • South Coast Plaza (Costa Mesa)
  • Irvine Spectrum Center (Irvine)
  • Mission Viejo (Mission Viejo)
  • Fashion Island (Newport Beach)
  • El Paseo Village (Palm Desert)
  • State Street (Santa Barbara)
  • Promenade Temecula (Temecula)

Maryland

  • Columbia (Columbia)

Ohio

  • Kenwood Towne Centre (Cincinnati)

Tennessee

  • CoolSprings Galleria (Franklin)

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *