Apple blocca la firma di iOS 14.4.1, downgrade non più disponibile

Downgrade iOS

Dopo il rilascio ufficiale di iOS 14.4.2, Apple ha smesso di firmare la versione precedente, iOS 14.4.1, impedendo il downgrade agli utenti che hanno eseguito l’aggiornamento all’ultima versione di iOS.

La scorsa settimana Apple ha rilasciato iOS 14.4.2 per correggere una vulnerabilità di sicurezza critica. Apple ha affermato che un bug in WebKit potrebbe consentire a un sito Web dannoso di attivare lo scripting cross-site arbitrario. Secondo Apple, la vulnerabilità era stata sfruttata in natura.

Prima del rilascio di iOS 14.4.2 la scorsa settimana, iOS 14.4.1 è stato rilasciato l’8 marzo per correggere una vulnerabilità separata in WebKit. Ciò significa che Apple ha rilasciato due aggiornamenti puntuali a iOS 14.4 a marzo per correggere le vulnerabilità WebKit separate.

A partire da oggi, gli utenti non possono più eseguire il downgrade da iOS 14.4.2 a iOS 14.4.1. Il ripristino alle build iOS precedenti è comune per chi ha dispositivi jailbroken. Il ripristino di un iPhone o iPad a una versione precedente di iOS a volte può essere utile per gli utenti che riscontrano bug significativi dopo l’aggiornamento all’ultima versione di iOS.

iOS 14.4

Ciò significa che chiunque abbia problemi con iOS 14.4.2 dovrà attendere fino a un futuro aggiornamento per risolvere i propri problemi. Apple interrompe la firma delle versioni precedenti di iOS per garantire che il maggior numero di persone possibile utilizzi le versioni più recenti e sicure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *