Apple a lavoro su nuove funzionalità per iMessage

Ad

Un nuovo brevetto di Apple rivela che la società di cupertino starebbe lavorando su nuove e interessanti funzionalità per iMessage.

Il brevetto depositato da Apple rivela un’opzione per modificare i messaggi dopo che sono stati inviati.

iMessage ha fatto molta strada dalla sua introduzione nel 2011, ma il servizio di messaggistica di Apple ancora non è ai livelli di WhatsApp e Telegram in alcuni aspetti.

Il brevetto è stato depositato da Apple a dicembre 2019 e pubblicato oggi dall’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO), il che suggerisce che la società potrebbe avere in programma di introdurre alcune di queste modifiche con iOS 14.

Apple afferma che questa opzione agli utenti offrirà una migliore esperienza di messaggistica, poiché non sarà necessario inviare nuovamente un nuovo testo per correggere ciò che è stato precedentemente scritto.

Sono necessari dispositivi elettronici con metodi e interfacce migliorati per la modifica dei messaggi inviati. Tali metodi e interfacce possono integrare o sostituire i metodi convenzionali per la modifica dei messaggi inviati. Tali metodi e interfacce riducono il numero, l’estensione e / o la natura degli input da un utente e producono un’interfaccia uomo-macchina più efficiente.

Sulla base dei modelli di brevetto, l’opzione per modificare i messaggi inviati apparirà nel menu azioni premendo a lungo su un messaggio. Quindi, l’utente può correggere il testo o persino cambiarlo completamente.

Per evitare equivoci, l’app Messaggi indicherà che un messaggio è stato modificato e il destinatario sarà in grado di vedere il testo originale.

Oltre a modificare i messaggi inviati, Apple menziona anche messaggi privati e traduce testo in lingua straniera come parte dei miglioramenti a cui stanno lavorando per iMessage nel suo ultimo brevetto.

È importante notare, tuttavia, che a volte Apple registra brevetti per prodotti e funzionalità che non vengono mai ufficialmente rilasciati.

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *