Ad

Anche con Rosetta 2, il chip M1 è più veloce dei Mac Intel

Il nuovo processore Apple Silicon M1, anche in emulazione tramite Rosetta 2, offre prestazioni più veloce di tutti i Mac Intel.

I primi benchmark del chip Apple M1 rilasciati la scorsa settimana hanno suscitato scalpore: il primo processore Apple per Mac ha ottenuto risultati sorprendenti, facendo meglio su un singolo core rispetto a qualsiasi Mac con processore Intel e avvicinandosi al Mac Pro 2019 in multicore.

Oggi è apparso un nuovo ed estremamente promettente test, questa volta effettuato su un MacBook Air con una versione di GeekBench destinata a girare su un processore Intel.

I punteggi ottenuti, di 1.313 in single-core e di 5.888 in multicore, sono quindi quelli di Rosetta 2, il software di emulazione messo a punto da Apple all’interno di macOS 11.0 Big Sur per garantire il corretto funzionamento del software precedente che non è stato aggiornato per supportare l’architettura ARM.

La potenza è quindi minore, visto che le istruzioni x86 vanno tradotte al volo, ma il risultato resta eccezionale: nonostante un calo del 23%, il MacBook Air con chip Apple M1 resta single-core davanti a tutti gli altri Mac dotati di processori Intel.

In multi-core, siamo quindi al livello di un iMac da 27 “con un Core i5 hexacore da 3.1 GHz del 2020, molto più avanti del vecchio MacBook Air che ha raggiunto un punteggio di 2.901.

Resetta 2 chip M1

I primi Mac equipaggiati con il chip Apple M1 non dovrebbero quindi risentire della mancata ottimizzazione delle applicazioni previste per i Mac con processore Intel. E anche attraverso l’emulazione di Rosetta, dovrebbero rimanere significativamente più veloci dei loro predecessori!

Rimangono ancora molti interrogativi sulle prestazioni del chip Apple M1, compreso l’impatto che l’assenza di una ventola avrà sul MacBook Air, e dovremo quindi attendere i primi test “nella vita reale”. Questi primi risultati sono comunque particolarmente allettanti!

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *